Archivio mensile:ottobre 2011

Rispedita al Mittente! – Blitz della Fedrazione della Sinistra a Bankitalia


Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , ,

Cambiare Monza


Si avvicinano le elezioni e, come di consueto, fioccano dichiarazioni di buoni intenti da ogni direzione.

Vogliamo essere chiari: per noi non è tempo di propositi all’acqua di rose, per noi è tempo di sovvertire lo status quo.

Le precedenti amministrazioni, una più, una meno, non hanno mancato di svendere il territorio e i beni comuni, dandoli in pasto alla speculazione. Cemento e privatizzazioni: in questo l’attuale maggioranza ha dimostrato particolare zelo.

Basti pensare alla Villa Reale, un simbolo per la nostra città: un privato la terrà in gestione; spunteranno come funghi ristoranti, sale congressi, negozi lussuosi . Insomma, un Eden per vip , o presunti tali, e personaggi esclusivi dalle tasche esclusive. Niente a misura di noi cittadini comuni. Nel frattempo già otto classi dell’Istituto d’Arte hanno fatto fagotto per lasciare spazio ai fantomatici uffici ministeriali di Bossi e Maroni, con la complicità dell’attuale Sindaco.

Non di meno lo stesso mantra si riflette sullo sport: fallisce una piscina privata e prontamente una pubblica, il Nei, verrà privatizzata, perdendo i connotati di bene a disposizione di tutti i cittadini. Per quanto riguarda il welfare metropolitano l’unica domanda sensata è: esiste? Risposta negativa. Ognun faccia da sé.

La politica dei trasporti invece è la seguente: nessuna agevolazione per anziani e studenti. Anzi, i prezzi dei biglietti volano.

Per questi motivi, assieme agli altri movimenti che chiedono discontinuità nella nostra città, proporremo una nuova agenda politica per rompere quei vecchi schemi, in cui il cittadino e i suoi bisogni sono messi in disparte a vantaggio di palazzinari e affaristi.

Contrassegnato da tag , , , ,
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: