PGT sospeso. Prospettive ancora incerte. + Ultimi importanti aggiornamenti sulla riadozione.


La giunta Mariani non è più in maggioranza in Consiglio e nella città. L’ostinanzione a non accondiscendere alla realtà, ben motivata dai forti interessi affaristici, ha impedito a questa (ex)maggioranza di affrontare il voto in aula, ratificare la crisi e accantonare gli atti della variante al PGT, spegnendo del tutto l’imminente minaccia di cementificazione.

La variante è sospesa. Non può essere più approvata (per tempi e numeri), ma si ostinano ancora a cercare di salvare gli atti dalla loro naturale decadenza temporale, cercando di tornare indietro alla fase di adozione. Cosa vuol dire? Dall’adozione dopo 90 giorni ci deve essere l’approvazione, pena decadenza degli atti. L’approvazione è impossibile? Azzerano il countdown ritornando all’adozione.

Dobbiamo fare appello a tutte le opposizioni sociali e consigliari a mantenere una linea dura per impedire la riadozione e con essa ogni residuo rischio che un’eventuale malaugurata futura giunta di centrodestra possa riprendere in mano la Variante pronta per la fase finale di approvazione. Se gli atti decadono, noi potremo certificare la nostra vittoria.

L’appello però viene rivolto soprattutto ai cittadini. Servono anche garanzie a lungo termine. Avete visto come Lega e PdL abbiano potuto dedicare 5 anni di governo al servizio dei poteri forti che li hanno sostenuti al momento della loro elezione. Neanche un secondo perso a discutere i problemi della città. Per loro lo scopo era tutto in questa variante e in poche altre velleitarie sparate della lega (coprifuoco per i locali, soldati in città, sgomberi e sfratti per realtà sociali e cittadini in difficoltà). Ora c’è bisogno prima di tutto di un’amministrazione che affronti le questioni aperte in città e le risolva.
Questo non basta: a Sinistra c’è un progetto di cui Monza ha bisogno. Non fuorviamo il discorso e parliamo di urbanistica: è necessario azzerare il consumo di suolo, non escludendo se necessarie rettifiche al piano Viganò; occorre bonificare le aree verdi da anni di incurie; serve valorizzare il patrimonio verde residuo, per renderlo utile ai cittadini e all’economia monzese: agricoltura, orti urbani, filiera diretta sono garanzia di risparmio (attraverso l’eliminazione di tutti gli intermediari della grossa distribuzione), di qualità (si sa da dove viene) e di diritti (dei produttori e dei lavoratori). Discorsi interessanti di cui è ora che si cominci a parlare e che vorremmo cominciare a vedere applicati da amministratori con orrizzonti un po’ più ampi rispetto ai propri ristretti interessi economici ed elettorali, in una prospettiva di progettualità un po’ ardita e innovativa.

Stefano Biffi – Noi, un’altra Monza

 

AGGIORNAMENTO:

La variante è stata riadottata questa notte (alle 3.00 del 22.03.2012), salvandosi dalla decadenza temporale degli atti. La salvezza, frutto della compromissione etica di un paio di consiglieri centristi, cioè il gruppo di Forza Lombarda, nasce dal trionfo dell’interesse personale su quello pubblico. Solo così possiamo giustificare che due consiglieri da sempre contrari alla variante, d’un tratto, all’ultimo istante, abbiano mutato opinione.
Per quanto riguarda le prospettive concrete sul futuro urbanistico di Monza dobbiamo ancora fare due osservazioni:
– le irregolarità procedurali sono tante nella storia di questa variante e anche in questa procedura finale dell’adozione da lasciar presagire l’esito positivo di qualsiasi ricorso.
– la cittadinanza è chiamata a stare ancora attenta e a prendere iniziativa, come ha fatto in questi mesi, per assicurare la difesa del verde, anche dopo le elezioni. La partecipazione è il miglior anticorpo contro l’affarismo.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: