SCUOLA E UNIVERSITA’ PUBBLICHE! PROFUMO NON CI MERITI!


Questa sera una ventina di studenti dei Giovani Comunisti di Lecco e Monza e dell’Unione degli Studenti di Vimercate sono intervenuti pacificamente alla Festa Democratica di Osnago in occasione della presenza del Ministro Profumo.

Abbiamo mostrato alcuni striscioni e distribuito dei volantini in cui si spiegava chiaramente l’operato di questo Governo, in perfetta continuità con quello precedente: privatizzazione e smantellamento dell’istruzione di massa, pubblica, gratuita e laica. Le forze dell’ordine ci hanno allontanato per identificarci e non abbiamo potuto proseguire il nostro intervento all’interno del dibattito e, dunque, non siamo riusciti a porre pubblicamente domande e critiche al Ministro.

L’inversione di tendenza, decantata del ministro Profumo, rispetto ai tagli e alle privatizzazioni dell’istruzione pubblica è strumentale e non veritiera. Da quando il Governo Monti si è insediato non è stato percepito nessun cambiamento rispetto ai precedenti governi, in particolare dal punto di vista di finanziamenti per scuole, università, edilizia scolastica e diritto allo studio.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

2 thoughts on “SCUOLA E UNIVERSITA’ PUBBLICHE! PROFUMO NON CI MERITI!

  1. alberto Panaro ha detto:

    Bravi! Alberto Panaro

  2. Martagatti ha detto:

    Io, tullio , Emanuele e Domitilla siamo andati a osnago, entrati alla festa del PD , area dibattiti, ci siamo seduti zitti zitti. Intanto i giovani studenti hanno tentato di appendere all’esterno della festa uno striscione. La digos ha ripreso con la videocamera. Il servizio d’ordine del pd, l’ha tolto.

    Profumo, il rettore del politecnico, il sen. Rusconi come moderatore, il responsabile scuola del pd Martina.
    Nelle prime file platea di ultra sessantenni: presidi, rettori, deputati….ben vestiti.
    Qualche insegnante qua e là.
    Noi zitti zitti.

    Applauso ( partito dalle prime file) quando Martina afferma che BISOGNA FINALMENTE AVVIARE UN SERIO INTERVENTO SUL MERITO e la strada che indica Profumo li vede d’accordo.

    Parlano ma nn si capisce che stanno parlando di scuola e università, sembra un incontro della Confindustria.
    Rusconi annuisce ossessivamente alle affermazioni di Profumo.

    I ragazzi aprono uno striscione con scritto NO ALL’UNIVERSITÀ spa.
    Allora anche noi ci spostiamo ai lati e tiriamo fuori la nostra bandiera gialla: “Vogliono distruggere la scuola pubblica. Io non ci sto!”
    Silenzio
    Rimaniamo fermi immobili girati verso il ministro. Da dietro la mia bandiera non vedo i ragazzi e le ragazze che vengono allontanati.
    Silenzio
    Dopo tre interventi richiesti al ministro, si apre un falso e manovrato dibattito : un rettore che inaugurerà un campus (?) a Lecco, una dirigente ossequiosa e servile, un non ben precisato personaggio che butta lì con moderazione e uso raffinato delle parole il problema dei finanziamenti inesistenti…

    Emanuele chiede di parlare.
    Tullio , da sotto la bandiera, alzando la voce lo sostiene.
    Io rincalzo.

    Rusconi afferma di essere lui il moderatore e che possiamo andare a parlare nelle nostre feste!(??)
    Che se si apre il dibattito devono allora parlare tutti! Appunto, fateci parlare, siamo maestre e professori facciamo noi la scuola.
    Niente.
    alla festa democratica non c’è democrazia.

    Vergogna!

    Si parlavano tra loro.

    Usciamo, esce anche il pubblico. L’assemblea è finita!
    Un giornalista ci intervista. Vuole sapere che domande volevamo fare.
    Qualcuno si avvicina per solidarizzare con noi.

    Esco cerco la macchina del ministro, aspetto.
    Arriva con la sua scorta, mi avvicino:” buona sera ministro. Le ho scrittto una lettera per raccontarle come stiamo vivendo nella scuola primaria. La legga”
    Prende la lettera, mi dà la mano (!!!) , sorriso di convenienza, saluta.

    Dovevamo farlo!
    Martagatti ( retescuole)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: