DISTRUGGERE IL CAPITALISMO PER SALVARE L’ISTRUZIONE PUBBLICA!


20 anni di governi di centro-destra e centro-sinistra hanno massacrato il sistema scolastico italiano riportandolo alle condizioni di 50 anni fa. Tagli indiscriminati alla ricerca e all’istruzione di Stato hanno reso l’accesso alla cultura e alla formazione un affare sempre più classista, dove i ricchi sono stati agevolati attraverso l’elargizione di consistenti fondi agli istituti privati mentre le scuole e le università pubbliche cadono a pezzi.

Sempre più giovani faticano ad accedere al sistema universitario, a causa delle eccessive tasse, mentre la disoccupazione giovanile tocca quota 40% lasciando centinaia di migliaia di ragazzi nella disperazione sociale.

Come se non bastasse, è stato introdotto il contributo scolastico con cui si chiede alle famiglie di risolvere i problemi (carenza di materiale didattico, igienico, ecc…) portati dai tagli, legittimando nell’immaginario collettivo l’abbandono del ruolo statale nella soluzione dei problemi, cosa che va contro ai principi stessi della Costituzione nata dalla Resistenza antifascista. Tutto ciò avviene mentre si garantiscono miliardi di euro al sistema bancario, ad opere inutili come la TAV e a strumenti di guerra imperialista come gli F-35.
Questo non avviene per caso bensì per una precisa scelta di garantire gli interessi degli stessi fautori della crisi: il padronato italiano ed internazionale, il grande capitale finanziario.

Noi comunisti riteniamo che per risolvere i problemi scolastici sia necessaria una messa in discussione del sistema capitalista nel suo complesso. È soltanto attraverso un cambiamento radicale del sistema politico ed economico che sarà possibile garantire un futuro per i giovani italiani. Per il cambiamento è necessaria la più ampia partecipazione nella vita politica italiana. Per questo invitiamo tutti a scendere in piazza con noi venerdì 11 ottobre alle ore 9:30 in Piazza Cairoli, per l’inizio di un percorso di lotta.

“SE I GIOVANI SI ORGANIZZANO, SI IMPADRONISCONO DI OGNI RAMO DEL SAPERE E LOTTANO CON I LAVORATORI E GLI OPPRESSI, NON C’È SCAMPO PER UN VECCHIO ORDINE FONDATO SUL PRIVILEGIO E SULL’INGIUSTIZIA”
(Enrico Berlinguer)

Concentramento venerdì 11 ottobre alle ore 9:30 in Piazza Cairoli

ostenda-6_600

RIVOLTIAMONZA.WORDPRESS.COM

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , ,

One thought on “DISTRUGGERE IL CAPITALISMO PER SALVARE L’ISTRUZIONE PUBBLICA!

  1. Giuseppe Poliani ha detto:

    Non mi risulta Piazza Cairoli, la piazza si chiama Piazza Indipendenza e la via che sbocca nella piazza da Corso Milano si chiama Via Cairoli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: