SOLIDARIETA’ AI LAVORATORI K-FLEX


I Giovani Comunisti di Monza e Brianza – giovanile di Rifondazione Comunista – Federazione di Monza e Brianza – ha devoluto 200 euro sul conto corrente intestato al Fondo di solidarietà istituito da CGIL, CISL e UIL per sostenere la lotta incessante dei lavoratori K-Flex in presidio permanente da gennaio fuori dai cancelli dell’azienda per contestare i 187 licenziamenti.
Dopo aver ricevuto i finanziamenti europei, l’azienda chimica – con logiche aziendalistiche e padronali – vuole delocalizzare la produzione per abbattere il costo del lavoro, rovinando la vita a quasi 200 famiglie.
Il nostro è un piccolo contributo per sostenere la lotta. Al contributo accompagniamo tutta la nostra solidarietà e la nostra indignazione: è giusto lottare per i propri diritti!
Chiederemo un intervento di solidarietà e denuncia anche al Segretario nazionale di Rifondazione, Maurizio Acerbo, e alla Europarlamentare Eleonora Forenza, a nome della Sinistra Europea.

 

bonificoGCMB

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: