Archivi tag: poterealpopolo monza

IL DANNO, LA BEFFA, LE BOTTE. A MONZA SI REPRIME L’ANTIFASCISMO


Stamattina, per l’ennesima volta, a Monza le istituzioni si sono dimostrate conniventi e complici con il neofascismo. È stato ancora una volta concesso spazio a CasaPound che ha potuto tenere un banchetto protetto dalla polizia. La manifestazione antifascista spontanea nata per ribadire che a Monza non deve essere dato spazio a questi personaggi, è stata selvaggiamente manganellata dalla polizia. Le cariche sono avvenute all’interno di un mercato affollato, pieno di gente inerme che si è vista travolgere da una ventina di Robocop armati di manganello, mentre i fascisti venivano protetti e scortati al sicuro. Tutto ciò è inaccettabile! È ora di dire basta alle manifestazioni fasciste sul territorio, e di pretendere che le istituzioni non concedano spazi. Ma l’antifascismo deve anche ripartire da noi, da tutte/i noi: bisogna far sentire la nostra voce, lottare e ribadire, ancora una volta, che il fascismo non passerà! Ora e sempre antifascisti!
#poterealpopolo
Contrassegnato da tag , , , ,

Potere al popolo – Anche la Brianza #accettalasfida


Potere al popolo: la Brianza accetta la sfida!

Anche Monza e Brianza accetta la sfida, e lancia un appello a tutte e tutti invitando a partecipare alla prima assemblea brianzola di Potere al Popolo che si terrà pochi giorni dopo l’assemblea nazionale e precisamente venerdì 22 dicembre alle 21.00 presso la sede PRC in via Orsini 4\A, Monza.

 La proposta di programma oggetto di discussione: https://poterealpopolo.org/programma/

 Dal manifesto di Potere al Popolo (estratto):

             Siamo le giovani e i giovani che lavorano a nero, precari, per 800 euro al mese perché ne hanno bisogno, che spesso emigrano per trovare di meglio. Siamo lavoratori e lavoratrici sottoposte ogni giorno a ricatti sempre più pesanti e offensivi per la nostra dignità. Siamo disoccupate, cassaintegrate, esodati. Siamo i pensionati che campano con poco anche se hanno faticato una vita e ora non vedono prospettive per i loro figli. […]

            Ma siamo anche quelli che non cedono alla disperazione e alla rassegnazione, che non sopportano di vivere in un’Italia sempre più incattivita, triste, impoverita e ingiusta. Ci impegniamo ogni giorno, organizzandoci in comitati, associazioni, centri sociali, partiti e sindacati, nei quartieri, nelle piazze o sui posti di lavoro, per contrastare la disumanità dei nostri tempi, il cinismo del profitto e della rendita, le discriminazioni di ogni tipo, lo svuotamento della democrazia. […]

            Abbiamo deciso di candidarci alle elezioni politiche del 2018. Tutte e tutti insieme. Perché questo pezzo di paese escluso è ormai la maggioranza, e deve essere ascoltato. Perché se nessuno ci rappresenta, se nessuno sostiene fino in fondo le nostre battaglie, allora dobbiamo farlo noi. Perché siamo stanchi di aspettare che qualcuno venga a salvarci…

            Abbiamo deciso di candidarci per creare un fronte contro la barbarie, che oggi ha mille volti […] Per noi le prossime elezioni non sono un fine bensì un mezzo attraverso il quale uscire dall’isolamento e dalla frammentazione, uno strumento per far sentire la voce di chi resiste, e generare un movimento che metta al centro realmente i nostri bisogni. […]

            Insieme possiamo rimettere il potere nelle mani del popolo, possiamo cominciare a decidere delle nostre vite e delle nostre comunità. Chi accetta la sfida?

  Contattipoterealpopolobrianza@gmail.it

349 8329161 (Angelo) – 333 1850407 (Marco)

facebook: @prcbrianza

potere al popolo.jpg

Contrassegnato da tag , , , , ,
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: